Posts in CORSIVO | column

Michenzani, l’altra parte della “città di pietra” dove il cemento e’ metabolico

Dopo 60 anni la“città nuova” di Zanzibar e' ancora in metamorfosi

Dove non c’è un tetto c’è’ sempre una storia

Il Palazzo di Beit El Mtoni della Principessa Salme a Zanzibar racconta il potere che la casa ha sulla memoria

Le “case anagrafiche” di Kisutu raccontano la storia moderna della Tanzania

Come il mancato sviluppo post-coloniale di Dar abbia salvato l'architettura dai colonizzatori del mercato globale

Sotto il cielo di Stone Town i tetti diventano orizzonte e lo skyline background

L'osservazione dell'orizzonte costruito della capitale di Zanzibar apre a riflessioni di rigenerazione a scala urbana

Un lenzuolo blu per coprire il suicidio del “Palazzo delle Meraviglie”

Il crollo dello storico edificio di Stonetown apre questioni deontologiche sul concetto di “patrimonio per forza”

Aaron Betsky ha sparato alle spalle di Philp Johnson e poi si e’ nascosto dietro lo “online shaming”

La “cancel culture” ha demolito moralmente la Glass House con un colpo secco di “damnatio memoriae”

Plaza de Colón, il (mio) centro della “Terra di Mezzo”

A Madrid tre opere d'arte contemporanea monumentalizzano la distorsione della quotidianità

I 500 anni dei “concept architects”, eredi spuri di un Leonardo ancora vivo ma sconosciuto in Asia

Ad Hanoi una mostra celebra la vacuità concettuale del “concetto”

Le “muratrici” di Hanoi alla mattina si alzano prima delle “architettirci” di Milano e non solo per motivi di fuso orario

Le “brickies” fanno dell'Asia - non solo a parole - il vero continente “politically correct”