Posts in CORSIVO | column

L’autocostruzione intelligente per gli insediamenti di transizione

A Kibera Il sistema costruito da Oliver von Malm ti permette di giocare a Lego con la tua casa

Kibera, lo”insediamento di transizione” dove la “architettura radical-chic” ha vita breve

A Nairobi la più grande baraccopoli d'Africa diventa laboratorio per la resilienza socio-economica

Non c’è ombra sostenibile senza l’albero di mango

Nell'orto di Kéré Architecture a Gando si impara a piantare il “sustainable eco-system”

Michenzani, l’altra parte della “città di pietra” dove il cemento e’ metabolico

Dopo 60 anni la“città nuova” di Zanzibar e' ancora in metamorfosi

Dove non c’è un tetto c’è’ sempre una storia da raccontare

Il Palazzo di Beit El Mtoni della Principessa Salme a Zanzibar racconta il potere che la casa ha sulla memoria

Le “case anagrafiche” di Kisutu raccontano la storia moderna della Tanzania

Come il mancato sviluppo post-coloniale di Dar abbia salvato l'architettura dai colonizzatori del mercato globale

Sotto il cielo di Stone Town i tetti diventano orizzonte e lo skyline background

L'osservazione dell'orizzonte costruito della capitale di Zanzibar apre a riflessioni di rigenerazione a scala urbana

Un lenzuolo blu per coprire il suicidio del “Palazzo delle Meraviglie”

Il crollo dello storico edificio di Stonetown apre questioni deontologiche sul concetto di “patrimonio per forza”

Aaron Betsky ha sparato alle spalle di Philp Johnson e poi si e’ nascosto dietro lo “online shaming”

La “cancel culture” ha demolito moralmente la Glass House con un colpo secco di “damnatio memoriae”